Sabato 18 giugno alle ore 18 presso lo spazio sociale di Casematte, all’interno dell’ex ospedale psichiatrico di Collemaggio, si terrà il monologo di stand-up comedyDialoghi semiseri sull’amore” di e con Valeria Angelozzi, spettacolo che spazia tra il Simposio di Platone e il mito di Amore e Psiche per rispondere ad un’unica domanda: cos’è l’amore?

Un monologo che non rinuncia alla riflessione, un vero e proprio one-woman show che interpreta in maniera esilarante, coinvolgente e dissacrante l’opera filosofica di Platone e la più amata mitologia, attingendo a piene mani nel sapere antico per riversarlo shakerato non mescolato nel presente.

L’amore, il più grande mistero tuttora irrisolto, il buco nero più affascinante dell’universo, ciò che innalza e distrugge l’umanità sin dai suoi albori. Ma cos’è l’amore?
Cosa significa amare per una trentenne single e con un futuro incerto?
Difficile dare una risposta, forse impossibile, ed è per questo che per dirimere la questione ho deciso di affidarmi ai massimi esperti in materia, i convitati al Simposio di Platone.
Diversi i personaggi che animeranno la discussione e creeranno un ponte con il mondo di oggi: da Patrizia Cavalli a Gio Evan, dall’androgino Pamela Prati ad Afrodite Valeria Marini, passando per i boy-scout, Giorgia Meloni e Maurizio Gasparri.

A seguire aperitivo cena e aspettando Abruzzo Pride 2022 Party!

Dalle ore 21 dj set Queens and Queers + open mic sul tema “Amore” (portate poesie, pensieri, canzoni… diteci la vostra su questo argomento che da sempre fa gioire e sospirare il mondo!)

Vi aspettiamo coloratə e glitteratə e prontə a fare festa tutta la notte!

L’evento è il secondo appuntamento di “XXX Love” progetto ideato dai collettivi FuoriGenere e 3e32 con lo scopo di dare un contributo in termini di cultura, informazione e confronto, a quella che possiamo oggi definire come Terza rivoluzione sessuale: la liberazione dai tabù sul sesso e dagli stereotipi sull’amore e sulle differenze di genere.

Bio Valeria Angelozzi

Valeria Angelozzi nasce ad Atri (Te) il 28/08/1989. È attrice e autrice; si diploma come attrice presso la Scuola di Recitazione del Teatro Stabile di Genova “Mariangela Melato” nel 2014. In seguito approfondisce gli studi con Nicola Pannelli, Danio Manfredini, Fausto Paravidino, Valerio Binasco, Juan Mayorga, Michael Vogel (Familie Flöz), Lucia Calamaro. Dal 2015 lavora con Filippo Dini con cui porta in scena “Il borghese gentiluomo”, “Ivanov” e “Anfitrione”; con Roberto Rustioni in “Donne che sognarono cavalli”, “L’uomo con gli occhiali da hipster” e “Fascination” e in diverse produzioni del Teatro Nazionale di Genova. È tra i fondatori di Compagnia La Lucina, con cui realizza gli spettacoli “SONOSARÒ” e “Duetto. La Callas, la Tenia” di Antonio Moresco. Nel 2020 scrive “Dialoghi semiseri sull’amore”, monologo brillante ispirato ai Dialoghi di Platone e il monologo assurdo “Sul dorso di un pesce volante. Fantomatici metodi di sopravvivenza sul pelo dell’acqua”. Collabora come autrice di sketch comici con Goodmorning Genova, Radio Delta 1 e Radio Ondarossa.