“L’Aquila che non si ferma”, il 13 novembre il secondo incontro

Dopo la bella partecipazione del 30 ottobre scorso a CaseMatte, dove decine di persone hanno interagito e si sono confrontate nell’incontro “L’Aquila che non si ferma“, mercoledì 13 novembre, alle ore 18, lo spazio sociale nel parco di Collemaggio ospiterà la seconda assemblea.

L’idea è dare seguito a quanto iniziato, con l’obiettivo di trasformare la nuvola di parole prodotta dagli interventi dei partecipanti al primo incontro (in allegato), in proposte di bisogni e azioni concrete.

Nel primo appuntamento abbiamo dato forma ai nostri desideri, alla volontà di cambiare la città e muoverla nell’immobilismo al quale la sta condannando la sua classe dirigente in questi anni. Il 13 novembre inizieremo a confrontarci sull’organizzazione concreta delle azioni da intraprendere per cominciare a ribaltare la situazione.

A partire da quanto già fatto, vogliamo passare dalle parole ai fatti, continuare a giocare con la città per stimolare un percorso comune che possa rivitalizzare, attraverso azioni concrete, il tessuto sociale, le comunità.

Nel medio periodo l’intenzione è trasformare “L’Aquila che non si ferma” in un’assemblea interattiva permanente che si metta in cammino, viaggi nei quartieri e sui territori per parlare dei bisogni della cittadinanza, partendo dalle piccole grandi esigenze quotidiane, recuperando la capacità di stare e decidere insieme per le strade dove viviamo. Con il fine di costruire una forza sociale capace di opporsi alla rassegnazione serpeggiante e al nulla delle attuali classi dirigenti.

Appuntamento mercoledì 13 novembre, alle ore 18, a CaseMatte. Per essere, ancora una volta, tutte e tutti protagonisti.

 Lascia un commento 

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


 Menu 

 © 2019 - 3e32 CaseMatte