“Il fiore del deserto”: Davide Grasso all’Aquila

Si chiama Il fiore del deserto: la rivoluzione delle donne e delle comuni tra l’Iraq e la Siria del nord il libro che verrà presentato sabato 18 maggio (ore 18) nello spazio sociale CaseMatte, all’interno dell’ex ospedale psichiatrico di Collemaggio all’Aquila.

Il libro è scritto da Davide Grasso, ex combattente nelle milizie che nel 2016 ha preso parte alla lotta contro lo Stato Islamico nella Siria del Nord. L’autore sarà presente all’Aquila per parlarne, in un dibattito organizzato da 3e32 / CaseMatte, Fuori Genere, Link L’Aquila, Uds L’Aquila e Caffè Letterario Aquilano.

L’esperienza di Grasso – già presente a CaseMatte un anno fa per la presentazione di Hevalen – si intreccia con quella di tanti e tante volontari e volontarie che in questi anni hanno contribuito alla causa della rivoluzione curda liberando molte città dall’invasione fascio-islamica dell’ISIS.

La difesa della rivoluzione del confederalismo democratico curdo, che poggia sull’autorganizzazione democratica, l’ecologia, il femminismo e l’anticapitalismo, rappresenta una delle esperienze rivoluzionarie più avanzate e riuscite degli ultimi decenni.

Sabato 18 maggio se ne parlerà con l’autore, recentemente accusato insieme ad altri quattro combattenti, sostenitori e sostenitrici torinesi, di “pericolosità sociale” dalla procura di Torino.

A termine dell’incontro ci sarà un aperitivo sociale di autofinanziamento.

 Lascia un commento 

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


 Menu 

 © 2019 - 3e32 CaseMatte