Serata benefit di solidarietà popolare

Categorie: Eventi
Commenti: Nessun Commento
Pubblicato il: 24 settembre 2017

Martedì 26 settembre dalle ore 19:30 nello spazio sociale CaseMatte, all’interno dell’ex ospedale psichiatrico di Collemaggio, si terrà un aperitivo cena con piatti etnici per raccolta fondi destinati a coloro che vivono una situazione di forte marginalità sociale ed economica.

Le sottoscrizioni verranno utilizzate per pagare spese mediche, acquistare abbigliamento invernale, prodotti di igiene e altri beni di prima necessità individuati finora.

A seguire Dj Set.

In un momento in cui le istituzioni non garantiscono i diritti più elementari è sempre più importante sviluppare reti di solidarietà popolare.

 

L’Aquila è una città che è cambiata molto in questi anni e forse questo continuo cambiamento, collegato chiaramente al terremoto del 2009 e alla nascita della periferia, ha avuto un’accelerazione maggiore nell’ultimo anno.

In tutto ciò ci sembra che la Politica – di qualsivoglia schieramento – sia rimasta molto indietro rispetto al mutamento della dimensione sociale.

Chi per sua natura invece come noi opera per strada, nel sociale, sta constando il triste svilupparsi di sacche di estrema povertà finora sconosciute all’Aquila in questa quantità dovute all’assenza di lavoro retribuito.

Ci siamo ritrovati a parlare con persone che, senza più un tetto, vivono nei parchi pubblici o in case inagibili, o altre che non arrivano a fine mese e non hanno soldi per pagare l’affitto, medicine o visite mediche o fanno fatica a trovare indumenti per affrontare l’inverno aquilano.

Di fronte a tutto questo non possiamo certo girarci dall’altra parte o addirittura cadere nella trappola della guerra al più povero che purtroppo va tanto di moda, così ben orchestrata da alcuni politici che di sicuro hanno che vivere.

Per questo, da mesi ormai, il Comitato 3e32/CaeMatte ha iniziato ad interfacciarsi con altre associazioni locali che operano quotidianamente come noi nel sociale, nel modo delle marginalità, dei rifugiati e dell’accoglienza (e dei rifugiati che perdono per vari moti i l’accoglienza).

Questo con l’intenzione di creare una rete capace, anche tramite l’auto organizzazione, di rispondere a bisogni primari che le istituzioni non sembrano più riuscire minimamente a garantire. Proprio in quest’ottica abbiamo iniziato un percorso comune per creare in breve tempo una foresteria notturna ed un servizio di bagni diurno.

L’aperitivo solidale che si svolgerà martedì 26 settembre dalle 19:30 a CaseMatte è un’ idea del Comitato 3e32 per creare una situazione solidale concreta in cui chi ha la possibilità e le risorse può passare piacevolmente del tempo davanti ad un aperitivo lasciando in cambio delle sottoscrizioni che verranno integralmente ed immediatamente utilizzate per i bisogni da noi intercettati.

La nostra però non è “beneficenza” ma solidarietà popolare, di classe. Una solidarietà che non fa distinzione tra italiani, migranti e rifugiati e che si muove per tamponare le emergenze più gravi nell’immediato e continuare un percorso per una maggiore ridistribuzione delle ricchezze e un’esistenza più degna per tutti.

Siamo il 99% della popolazione mondiale a chiederlo, e più uniamo le nostre voci in unica voce, più avremo la forza per creare insieme una società più giusta di questa, in cui l’1% della popolazione possiede una ricchezza pari a quella del restante 99%.

Nessun Commento - Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Prossimi Eventi a CaseMatte
Archivi