L’Aquila con un grande buco al Centro

Share

Tiene banco ormai da giorni a L’Aquila il dibattito su quella che i giornali chiamano a seconda dei giorni “movida violenta” o paura delle “baby gang”. Ci chiediamo quale sia stata l’idea di Centro storico che questa e la passata amministrazione hanno avuto, perché a noi non ce ne sembra pervenuta alcuna. Ci si è […]

Idee per un confinamento conviviale

Share

Nell’ultimo anno la pandemia ha inevitabilmente ridotto la nostra attività, votata all’autogestione, alla politica dal basso, alla socialità, alla cultura, alla contaminazione e alla condivisione di saperi, esperienze, oltre che alla convivialità quotidiana. Ma non ci siamo mai arres3 all’errata equazione secondo la quale se si pratica socialità, in tutta sicurezza, si viene tacciati di […]

Covid: vigileremo affinchè l’ODG approvato dal Consiglio Comunale straordinario sia messo in pratica

Share

Mercoledì scorso il Consiglio Comunale straordinario sul Covid ha approvato trasversalmente  un Ordine del giorno in cui sono contenuti dei punti (che riportiamo sotto), alcuni dei quali abbiamo contribuito a portare all’attenzione anche noi con la nostra azione politica, come ad esempio per la richiesta di coinvolgimento dell’Università nell’attività di tamponamento e di tracciamento. Un […]

Sul potere al tempo dell’emergenza. Lettera congiunta da Napoli a L’Aquila

Share

Questa è una lettera scritta “a quattro mani” dai collettivi 3e32 dell’Aquila e Insurgencia di Napoli, che negli anni si sono confrontati sui meccanismi di potere al tempo dell’emergenza, avendoli vissuti e combattuti nel post-sisma aquilano e nell’emergenza rifiuti in Campania. Per molti, lo stato di emergenza in cui ci troviamo ormai da due mesi […]

UN’ALTRA CITTÀ: È POSSIBILE RIBALTARE QUESTA SITUAZIONE?

Share

Dieci anni non sono pochi, soprattutto quando seguono un terremoto. La ricostruzione materiale, per quanto ormai a buon punto, ha appena sfiorato l’edilizia pubblica e quasi per nulla toccato la vasta galassia di frazioni e paesi del cratere aquilano. All’Aquila le istituzioni non hanno pensato a ricostruire innanzitutto quello che è di tutti: luoghi di […]

Il protagonismo della comunità

Share

Ieri alcune/i di noi hanno partecipato all’assemblea nella tendopoli di Pescara del Tronto (fraz. di Arquata del Tronto, AP). Si trattava della seconda assemblea nel campo tenda dopo quella di sabato scorso. Si è anche formalmente costituito un comitato “Pescara del Tronto 24.8.2016”, che si occuperà di fare proposte e monitorare tutto ciò che concerne […]

Lettera ai romani da L’Aquila: Bertolaso, non ti vergogni neanche un po’?

Share

Cari romani, con questa lettera vorremo cercare di raccontarvi brevemente tutti i danni, le speculazioni e le ingiustizie che ha causato Guido Bertolaso sul nostro territorio: L’Aquila. Menzogne. Il 30 marzo 2009, una settimana prima del terremoto, Bertolaso organizza a L’Aquila la commissione Grandi Rischi. “Un’operazione mediatica”, come la definisce lui stesso nelle intercettazioni, con […]

Io oggi a far finta di niente non vado #CHANGE

Share

L’Aquila questo fine settimana sarà teatro di due manifestazioni di segno opposto: una oggi al Parco del Castello che chiederà al Sindaco Cialente di revocare le sue dimissioni arrivate in seguito all’inchiesta sule mazzette nella ricostruzione, e una sabato che invece vuole avere diritto al futuro tramite l’unico mezzo possibile, il cambiamento (#Change).  Qui di […]

Il metodo Augustus applicato all’Italia #19ottobre

Il metodo Augustus applicato all’Italia #19ottobre

Share

La crisi è un ottimo antidoto alle rivendicazioni popolari di diritti e bisogni sociali. E’ da diversi anni infatti che il capitale sta cercando di scalfire tutte quelle conquiste maturate nel dopoguerra grazie all’azione di milioni di lavoratori e lavoratrici. Quale occasione migliore di una crisi internazionale per ripristinare interamente il proprio ordine sociale e […]

1°Aprile: firmata finalmente l’intesa per il progetto “Collemaggio parco pubblico”.

Share

Alla fine tutte le Istituzioni locali in gioco si sono convinte anche grazie al nostro impulso, che l’area di ColleMaggio è un bene comune. E’ stato finalmente approvato questo progetto (in allegato) che trasformerà in breve tempo l’area dell’ex manicomio, dallo stato di semi-abbandono in cui si trova ad una zona aperta alla città, finalmente […]